I retoni sono delle “case di pescatori” situate tra la foce del fiume Arno e il mare. Queste casette hanno una valenza storica molto particolare: sono state costruite da alcuni marinai nel dopoguerra (1946 e il 1948) con la funzione primaria di sostegno aggiuntivo per l’economia familiare. Realizzati interamente in legno e sostenuti da palafitte, i retoni nel corso degli anni Settanta hanno subito gravi danneggiamenti a causa delle mareggiate e nei decenni a seguire sono stati ricostruiti, rispettando appieno le loro caratteristiche originarie.

ENGLISH VERSION

The so called "retoni" are a sort of houses situated between the river Arno and the sea inhabited by fishers. These house have a particular historical value: they were built by sailors after the WW II (1946-1948) in order to boost the families income. These houses were made out of wood and suffered bad damages due to sea storms in the 70's, but in the following years they were rebuilt respecting their original characteristics.