Dove vivere?

La città è così piccola che parlare di zone non è molto significativo. Consiglio, tuttavia, di cercare casa all'interno delle mura (o al più appena fuori) in modo che tutto sia raggiungibile a piedi e in breve tempo.
La zona fuori dalle mura è abbastanza desolata.

I prezzi?

Le case sono, per lo più, abbastanza vecchie e spartane ma, fortunatamente, i prezzi sono bassi. Si trovano molte singole a partire da 120 € fino ad arrivare a 200 € (in media) con parziali spese incluse. Sappiate che nella maggior parte delle case portoghesi non esistono termosifoni e usano le stufette elettriche.

Dove uscire la sera

Praça do Giraldo

Locali da frequentare

Ci sono alcuni disco-pub e clubs (Capitulo, Share, Praxis, Seis Tetos) ma anche bar e caffè letterari con ampi spazi all'aperto (Pateo, Art cafe). Nel periodo primaverile-estivo vengono spesso organizzati festival e concerti in Praça do Giraldo.

Altro

Piatti tipici

Esistono più di 365 ricette portoghesi contenenti il Bacalhau (degno di nota Bacalhau con nata) ma il piatto tipico della zona è il porco Alentejano (maiale con cozze e patate). I tosta di O Lavrador sono imperdibili! Da provare sono anche le molteplici pasteis (la più famosa è la psteis de nata, ma anche le altre sono degne di nota).

Luoghi da visitare

Le attrazioni principali di Evora sono la Cattedrale, la cappella delle ossa, il tempio di Diana e l'università.
Poco distante da Evora vi sono molti paesini immersi in un'atmosfera bucolica tra cui consiglio Estremoz e soprattutto Monsaraz. Vicino si trova anche un importante sito megalitico (Cromlech di Almendres).

Evento importante

La Queima das Fitas è una festa universitaria portoghese che si svolge in Primavera. Durante questa settimana sono organizzate diverse attività sportive e culturali, concerti e feste e il folkloristico cortejo. Una festa imperdibile!