ExchangeAbility è uno dei progetti di ESN International che mira a rendere ESN un'associazione più accessibile. Il primo obiettivo principale di questo progetto è accrescere la partecipazione degli stessi studenti con disabilità all'interno dei programmi di mobilità studentesca offrendo loro le migliori condizioni possibili durante il loro soggiorno all'estero. Il secondo è l'inclusione e l'interazione tra ragazzi con disabilità e studenti universitari mediante iniziative ed eventi che vedano la co-partecipazione dei due gruppi. Fondamentale è quindi anche accrescere la consapevolezza e la sensibilità verso tematiche spesso non ben conosciute o che paiono distanti.

ESN Pisa ha organizzato, in questi ultimi due anni, alcuni eventi nell'ambito di ExchangeAbility collaborando con alcune associazioni no profit. Per due anni è stata proposta la Blind dinner in collaborazione con UIC (Unione Italiana Ciechi e ipovedenti Onlus) e patrocinata dal comune di Pisa. La cena, svoltasi interamente al buio, è stata servita da volontari non vedenti occasionalmente in veste di camerieri. Per una sera le persone non vedenti erano avvantaggiate rispetto alla altre: la situazione era capovolta!

Un altro bell'evento è stato lo special seaside picnic in collaborazione con AIPD (Associazione Italiana Persone Down) presso Marina di Pisa. Gli Erasmus e i ragazzi dell'AIPD avevano preparato delle pietanze tipiche del loro paese e le hanno condivise con tutti i presenti seduti in spiaggia in un grande cerchio, animato da canzoni a suon di chitarra.
Infine è stato organizzato anche un multi-sensorial tandem in cui sono state proposti diverse giochi e situazioni per valorizzare l'uso di tutti i cinque sensi. Alcuni giochi proposti sono stati: il percorso cieco, il mimo e il tasting game.

Molti altri eventi saranno organizzati prossimamente mossi dal grande interesse ed entusiasmo mostrato dagli erasmus per queste attività di integrazione e sensibilizzazione.